FEDAGRIPESCA
 

Generale

MANOVRA, MERCURI “RAFFORZATO LO STRUMENTO DELLA VENDITA DIRETTA, AUMENTERANNO SCAMBI E SINERGIE TRA AZIENDE E COOPERATIVE”

MANOVRA,  MERCURI “RAFFORZATO LO STRUMENTO DELLA VENDITA DIRETTA, AUMENTERANNO SCAMBI E SINERGIE TRA AZIENDE E COOPERATIVE”

Categorie: Comunicati Stampa, Primo Piano Tags:

“Il testo della manovra finanziaria approvato ieri alla Camera introduce una importante novità per il comparto agroalimentare italiano, consentendo alle aziende che praticano la vendita diretta di poter vendere in tutto il territorio nazionale anche prodotti agricoli e alimentari, appartenenti ad uno o più comparti agronomici diversi da quelli della propria azienda, acquistati direttamente da altri imprenditori agricoli. Una misura che andrà ad irrobustire le reti e le sinergie tra piccoli e grandi imprenditori agricoli o cooperative, ampliando in tal modo le potenzialità dello strumento di vendita diretta nel rispetto di un più chiaro criterio di prevalenza elaborato in termini economici ed ancorato al fatturato aziendale”. Così il Presidente di Alleanza cooperative agroalimentari Giorgio Mercuri commenta una delle principali misure agricole contenute nel testo della Manovra che ha incassato ieri la fiducia alla Camera dei deputati.

“Ringraziamo il Ministero delle politiche agricole – prosegue Mercuri – che ha fortemente voluto questa misura, finalizzata a far uscire dal rischio di isolamento alcune aziende e cooperative con prodotti di assoluta eccellenza, che operano in zone isolate della penisola e che potranno in tal modo accrescere i loro ricavi fornendo i loro prodotti ad altre aziende, anche di altre categorie merceologiche”.

“La cooperazione agroalimentare - ricorda Mercuri - ha da sempre creduto nelle potenzialità dello strumento della vendita diretta dei prodotti agroalimentari, attraverso il progetto Qui da noi, finalizzato a mettere in rete tutte le esperienze più virtuose presenti sul territorio nazionale, per valorizzare i prodotti delle cooperative agricole e promuovere e facilitare scambi di prodotto tra le diverse imprese cooperative”.

Il presidente di Alleanza cooperative agroalimentari accoglie inoltre positivamente lo stanziamento, introdotto sempre nel comma 701 della manovra,  di un budget annuo di complessivi 500.000 euro che le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano potranno utilizzare per promuovere specifiche campagne di valorizzazione del territorio attraverso le produzioni agroalimentari locali.
Tag:

Comunicati Stampa Agroalimentare

Comunicati Stampa Pesca